.
TESORI DI ALBANIA, GRECIA SETTENTRIONALE E MACEDONIA
04 Settembre 2017
 
Destinazione:
Data: 04 Settembre 2017
Giorni: 10
Mezzo di Trasporto: Aereo
Costo: .
 
 
.

INFORMAZIONI SUL LUOGO:

Questo Gran Tour è dedicato agli amanti del patrimonio culturale poichè esplora tre Paesi confinanti tra loro: Albania, Grecia del nord e Macedonia con 5 siti dichiarati dall´UNESCO Patrimonio dell´Umanità. La genuina ospitalità degli abitanti, un mix di popoli, culture e tradizioni, paesaggi sorprendenti, a volte selvaggi, e una deliziosa cucina faranno di questo viaggio un´esperienza unica ed indimenticabile attraverso l´anima più profonda dei Balcani.

 

.

.

PROGRAMMA DI VIAGGIO:

1 ° GIORNO: Tirana Arrivo in aeroporto ed incontro con la guida, trasferimento a Tirana per una visita al Museo Nazionale di Storia, prima grande introduzione a questo paese e alla sua gente. Seguirà poi un tour panoramico dei principali siti della capitale albanese, tra cui gli edifici colorati divenuti ormai il simbolo di Tirana, gli edifici grigi ed opachi dell´architettura durante il periodo comunista sono stati trasformati in moderne tele d´arte in cui prendono vita colorate forme astratte. Sistemazione in hotel, cena, serata libera, pernottamento. 2 ° GIORNO: TIRANA – SCUTARI – TIRANA (3,5 ore il tempo di guida) Dopo la 1^ colazione partenza per Scutari, centro del cattolicesimo in Albania, visita del leggendario castello di Rozafa da cui si gode di una spettacolare vista panoramica, a seguire passeggiata per le vie del centro cittadino con la zona pedonale di impronta italiana. Pranzo libero il costo di visite o pranzo in ristorante. Rientro il hotel a Tirana, cena, serata libera, pernottamento. 3 ° GIORNO: TIRANA – APOLLONIA – VALONA (3,5 ore il tempo di guida) Dopo la 1^ colazione partenza per Apollonia uno dei più importanti siti archeologici dell´Albania, situato lungo la famosa Via Egnatia. Durante il periodo romano grazie alla sua fama e alla sua importanza fu scelta da Cesare come centro dove inviare il nipote Augusto Ottaviano a studiare oratorio a testimonianza dell´importanza di questa antica città. Dopo la visita proseguimento in direzione di Valona, la prima capitale dell´Albania, dove si visiterà la Moschea di Muradie costruita ad opera del famoso architetto di origine albanese Sinan che progettò la Moschea Blu di Istanbul. Pranzo libero o in ristorante della zona. Dopo pranzo escursione all´isolotto naturale di Zvernec dove, immerso tra la natura meravigliosa, visiteremo il monastero ortodosso di Santa Maria. Cena a Valona, serata libera e pernottamento. 4 ° GIORNO: VALONA – BUTRINTO (UNESCO) – SARANDA (4,5 ore di guida) Dopo la 1^ colazione partenza per Saranda passando per la spettacolare riviera albanese con i suoi villaggi tradizionali. Si attraversa un passo di montagna all´interno del Parco Nazionale di Llogara con sosta a ca. 1100 mt. di altitudine per ammirare una fantastica vista sul mar Ionio. A Porto Palermo sosta per visitare il castello di Ali Pasha. Pranzo libero o in un ristorante di pesce a pochi passi dal bellissimo mare turchese. Dopo pranzo si procederà per l´antica città di Butrinto, vero gioiello per chi ama le testimonianze del passato, la città fu infatti colonizzata dai greci e successivamente abitata da diverse altre civiltà il che la rende uno dei siti archeologici più interessanti del Mediterraneo. Arrivo a Saranda bella città costiera situata proprio di fronte all´isola di Corfù, sistemazione in hotel, cena, serata libera, pernottamento. 5° GIORNO: SARANDA – GJIROKASTRO (UNESCO) – IOANNINA, GRECIA (2,5 ore il tempo di guida) Dopo la ^ colazione partenza in direzione di Gjirokastro, città-museo anch´essa dichiarata dall´UNESCO Patrimonio Mondiale dell´Umanità. La cittadina è abbarbicata sul pendio di una montagna e conserva bellissime case antiche di impronta ottomana, visita al Castello, al Museo delle Armi e al Museo Etnografico (ex casa natale del dittatore albanese Enver Hoxha), passeggiata tra le antiche case per osservare la grandezza dei maestri costruttori di Gjirokastro. Pranzo libero o in ristorante locale. Partenza alla volta di Ioannina, Grecia, la città conserva ancora la caratteristica architettura del periodo di dominazione ottomana, visiteremo il castello di Ali Pasha nel centro della città, e la Moschea trasformata in museo. Sistemazione in hotel, cena, serata libera e pernottamento a Ioannina 6 ° GIORNO: IOANNINA – METEORE (UNESCO) – KALAMBAKA (2,5 ore di auto) 1^ colazione e partenza per le Meteore, interazione monumentale tra la natura e l´uomo. Le gigantesche e caratteristiche rocce grigie si ergono come pilastri nel centro di una vasta pianura, sulle cime di queste rocce, già di per sé sorprendenti, a partire dal XIV° sec. l´uomo ha costruito inaccessibili monasteri "sospesi in aria”, scrigni preziosi di arte bizantina, conservano meravigliosi affreschi, icone, manoscritti e antichi vangeli. Visita di due Monasteri. Pranzo libero o pranzo in ristorante in corso di visite. In serata sistemazione in hotel a Kalambaka, ai piedi delle Meteore, cena, serata libera, pernottamento. 7 ° GIORNO: KALAMBAKA – BITOLA – HERACLEA (UNESCO) – OHRID (UNESCO) Dopo la 1^ colazione proseguiamo il viaggio in direzione della Macedonia. Arrivo a Bitola terza città della Macedonia conserva un centro storico di impronta ottomana, pranzo libero o in ristorante locale. Visita al vicino sito archeologico di Heraclea, patrimonio dell´UNESCO, città fondata da Filippo II verso la metà del IV sec. a.C. si conservano monumenti votivi, le terme, un teatro, le mura della città e diversi mosaici ancora ben conservati. Partenza per Ohrid, cittadina situata sulle sponde del lago omonimo quasi al confine tra Albania e Grecia, la città è un dei centri più ricchi di testimonianze storico-artistiche non solo della Macedonia ma di tutta l´area balcanica e per questo inserita dall´UNESCO nella lista dei Patrimoni dell´Umanità. Sistemazione in hotel, cena, serata libera, pernottamento. 8° GIORNO: OHRID – SVETI NAUM – OHRID (1 ora) 1^ colazione in hotel, giornata dedicata alla visita di Ohrid, famosa per essere la città delle Chiese, infatti su tutto il territorio se ne contano più di 300. Visiteremo la chiesa di S. Giovanni a Kaneo abbarbicata su una roccia a strapiombo sul lago da dove si potrà godere di una suggestiva veduta panoramica sul lago e sulle montagne circostanti, proseguiremo con la fortezza medievale del re Samuil, la Chiesa di S. Panteleimon, un edificio veramente insolito costruito come basilica successivamente trasformato in moschea dagli ottomani, la chiesa della Santa Vergine di Peribleptos, la cattedrale ortodossa di Santa Sofia e l´antico Bazaar con le suggestive botteghe. Pranzo libero in corso di visite o pranzo in ristorante locale. La giornata proseguirà con il Monastero di San Naum anch´esso in posizione panoramica sul lago e con le suggestive sorgenti del fiume Drin Nero che si gettano nel lago formando un´ampia e vigorosa cascata. Possibilità di giro in barca sul lago nei pressi della cascata. Rientro in hotel a Ohrid, cena, serata libera, pernottamento. 9° GIORNO: OHRID – BERAT (UNESCO) (4 ore di guida) Dopo la 1^ colazione rientriamo in territorio albanese e proseguiamo il viaggio in direzione di Berat altra splendida città dichiarata dall´UNESCO Patrimonio dell´Umanità. Berat è conosciuta anche come "la città dalle mille finestre” per le numerosissime finestre presenti nelle sue case dai tetti rossi. Visita al Castello, al Museo Onufri con le sue icone del 1500, la Moschea di Piombo, la Moschea del Re, quella di Bachelor e l´Halveti Tekke. Pranzo libero in corso di visite o pranzo in una casa tradizionale di Berat. Al termine ci sarà una visita ad una famiglia locale per uno sguardo su come si svolge la vita quotidiana nel centro storico di Berat. Sistemazione in hotel, cena, serata libera, pernottamento. 10° GIORNO: BERAT – DURAZZO – KRUJA – TIRANA (3 ore di guida) Dopo la 1^ colazione partenza in direzione di Durazzo una delle più antiche città dell´Albania, visiteremo i resti dell´antico anfiteatro pensato per contenere 20 000 persone che lo rende il più grande dei Balcani. Al termine proseguimento per Kruja città di origine medievale costruita ai piedi della montagna di Scanderberg, fu centro della resistenza albanese contro gli ottomani; qui visiteremo il Castello con il Museo Etnografico e il Vecchio Bazar in stile ottomano, pranzo libero in corso di visite o pranzo in ristorante locale. Nel pomeriggio proseguimento per Tirana, all´arrivo sistemazione in hotel, cena, serata libera, pernottamento. 11° GIORNO: TIRANA-AEROPORTO Dopo la 1^ colazione trasferimento in aeroporto e partenza in orario da definire con volo di rientro per Italia.

.

Quote di partecipazione:

Quotazioni su richiesta

.

LA QUOTA COMPRENDE:

.

LA QUOTA NON COMPRENDE:

 
 
.

 

.
Dolci Sogni T.O. - Viale Regina Margherita, 192 c/o Coop. Soc. Il Sogno - 00198 Roma - Tel. +39/06.85301758  - Fax +39/06.85301756 - Email: info@viaggipertutti.com
 
TESORI DI ALBANIA, GRECIA SETTENTRIONALE E MACEDONIA Viaggipertutti.com - Italia, Estero, Voli, Offerte speciali, Vacanze Studio.......